Dean Martin – That’s amore


mmcd_802Correva l’anno 1952, quando il compositore Harry Warren e il paroliere Jack Brooks scrissero una canzone che avrebbe per sempre segnato la vita di un attore e cantante considerato, ed eletto, come “L’uomo più cool mai vissuto sulla terra”. Sto parlando di Dean Martin e della sua “That’s amore“. La sua prima apparizione ci fu il 10 agosto del 1953 come colonna sonora del film “Occhio alla palla“. Il brano raggiunse la seconda posizione della Billboard Hot 100, senza mai spodestare dal primo posto “Vaya con Dios” di Les Paul e Mary Ford, che rimase in vetta per nove settimane consecutive.* Una cosa importante da dire è che era un brano molto particolare visto che conteneva una contaminazione della lingua inglese con alcuni termini in italiano. Figlio di un’amore e di una nostalgia da parte di tutti quegli italiani emigrati in America, il brano è anche una dichiarazione d’affetto per Napoli e per le sue tradizioni come la pizza e la tarantella. Dieci anni più tardi il singolo ebbe nuova popolarità in Italia, grazie alla versione realizzata da Lou Monte. Da lì a poco fu utilizzato innumerevoli volte come colonna sonora, soprattutto quando sono state trattate storie di personaggi italo americani.

 

 

 

Simone D’Adamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *