Little Richard – Tutti Frutti


little-richardCome dicevano i Led Zeppelin << I don’t want no tutti-frutti, no lollipop: come on, baby, just rock, rock.>>. Partendo da questa citazione oggi vi parlerò di uno dei brani più influenti del rock and roll di tutti i tempi, “Tutti frutti” di Little Richard. Pubblicato nel 1955,  è stato il singolo di debutto del cantautore statunitense insieme ad un altro pezzo che si intitola “I’m Just a Lonely Guy”. “Tutti frutti” è stata scritta da Richard Penniman, Dorothy LaBostrie, Joe Lubin, e successivamente nel 1957 fu inserita nell’album “Here’s Little Richard”. Il Womp-bomp-a-loom-op-a-womp-bam-boom! che introduce la canzone è un’onomatopea dell’introduzione della batteria*. La canzone è stata reinterpretata da molti artisti tra cui Elvis Presley, i Queen, i T.Rex, Sting, Adriano Celentano, I Nomadi ed altri.

 

 

 

 

 

Simone D’Adamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *